Union S.r.l.
è un’azienda specializzata nella produzione dell’abbigliamento di lusso per conto terzi. Nata nel 1986, è oggi un punto di riferimento dei migliori brand del fashion; Valentino, Marni ed Ermanno Scervino sono solo alcune delle importanti collaborazioni ad oggi attive.

La storia dell’azienda è stata contrassegnata da diverse esperienze che si sono rivelate essenziali per la sua crescita e la successiva affermazione nel mondo della moda più attuale.

Prima fra tutte quella con Prada S.p.A., una collaborazione consolidata negli anni, che ha dato la possibilità al façon di specializzarsi nella realizzazione delle linee sia donna che uomo, acquisendo competenze specifiche su tessuti normali, trattati e tecnici, per continuare oggi con Valentino S.p.A., le sue linee, la sua classe, i suoi tessuti.

Negli anni il façon Union ha prodotto linee anche per i brand Gucci Uomo e Donna, Donna Karan e Mariella Burani, distinguendosi tra gli altri grazie ai suoi alti standard produttivi e qualitativi.


Professionalità ed eccellenza

Il façon accoglie e realizza le richieste più svariate, dai capospalla, alle gonne, dagli abiti ai capi con tessuto double, sia per le linee femminili che per quelle maschili.

La struttura è infatti in grado di sostenere tutti i processi necessari per immettere il prodotto sul mercato, dal modello alla prototipia, dalla campionatura al confezionamento del capo, dalle stampe dei grafici all’imbustamento fino alla logistica e alla distribuzione.

Tutti i capi vengono realizzati da mani esperte: la maggior parte del personale dipendente, a partire dal 1986 e nel tempo successivo, è stato formato nel tempo dai tecnici del Gruppo Finanziario Tessile Torino attraverso stages presso la sede di Torino, specializzandosi a trattare sia tessuti lanieri, che cady di seta, cotone e altri con indice di difficoltà lavorativa elevato.

Nella compagine lavorativa, oltre a figure specializzate nel cucito a macchina, ci sono eccellenti risorse in grado di cucire a mano, per portare così un ulteriore valore aggiunto al prodotto finale.


La struttura produttiva

L’intero opificio si sviluppa su circa 2.800 metri quadri, dei quali circa 1.200 metri quadri destinati al laboratorio abbigliamento più 500 metri quadri occupati dagli uffici.

Il lay-out delle attrezzature è completo e, tra l’altro, comprende anche la macchina per i filetti delle tasche, la punto M.F., la three-stitches, la zig-zag, ecc., lo stiro della Macpi con tutte le forme, l’adesivatrice a rullo continuo della Martin ed anche quella a cassetto della Macpi. Il taglio è formato da uno stenditore semiautomatico con taglio manuale. Il C.A.D. per la stampa dei grafici e tutta la modellistica si avvale del sistema Investronica/Lectra.

La linea di produzione esistente all’interno della struttura è formata da circa 35 unità lavorative, di cui 18 macchiniste, 7 unità per punti a mano, 5 unità per lo stiro, 2 unità per il taglio, un collaudatore, un responsabile di linea e una coordinatrice di linea.

 

fashion-2

 

fashion-3

 

fashion-4

 

fashion-5